KUNDALINI YOGA

Kundal, in sanscrito “il ricciolo dell’amato”, indica la rappresentazione dell’energia Kundalini, un serpente dormiente che giace arrotolato su stesso alla base della colonna vertebrale. Il Kundalini yoga lavora su questa energia che se risvegliata in modo corretto, può donare all’uomo la piena realizzazione. La pratica si basa su lezioni strutturate per lavorare su uno o più specifici centri di energia, chakra. Per questo motivo le classi del Kundalini yoga sono tutte molto diverse tra loro: ci sono pratiche molto dinamiche e pratiche statiche e meditative con o senza l’aiuto di tecniche di respirazione. In tutte le classi sono comprese la recitazione di mantra che come obiettivo hanno la purificazione, la guarigione o la stimolazione di un particolare centro energetico.

“La lezioni seguono dei Kriya, sequenza di asana e di mappe lasciate da Yogi Bhajan. Le pratiche sono sempre diverse perché il Kriya e la meditazione vengono scelti in base al gruppo. Il Kundalini Yoga ci aiuta ad essere più sensibili, a contattare l’essenza, l’autenticità , a "diventare niente perchè tutto possa fluire” e questo è quello che cerco di sperimentare e condividere. Pratico il Kundalini Yoga con entusiasmo ed energia e in classe porto anche un po'
della mia vita istintiva. MI da energia camminare nei boschi e in città sotto la pioggia.”
Arcangela Cursio